Connettiti con Noi

Notte della Geografia. Raccontiamo il Mondo, Geografie, Culture, Immagini

NEWS & AGENDA

Notte della Geografia. Raccontiamo il Mondo, Geografie, Culture, Immagini

Come ogni anno la Geografia italiana con il Comitato Italiano UGI (Unione Geografica Internazionale) e in rete con comunità e comitati nazionali in Europa, partecipa al grande appuntamento della Notte della Geografia (GeoNight), previsto per la sera del 5 aprile.

Promosso da EUGEO (Association of Geographical Societies in Europe) e supportato dall’International Geographical Union, è una costellazione di eventi sincroni che coinvolgeranno team, laboratori, associazioni, università.

Lo scopo è di migliorare la visibilità e l’incisività della geografia e dei geografi nei confronti del grande pubblico e dei media, comunicando meglio il sapere geografico e la valenza della geografia per la formazione a tutto tondo dei cittadini. La GeoNight vuole rendere la ricerca geografica più accessibile, contribuendo a valorizzare il suo peso scientifico, didattico e di terza missione.

In contemporanea con altre prestigiose sedi di tutto il Mondo, prevalentemente accademiche, l’Istituto Ruffini di Imperia, unico Istituto superiore italiano iscritto per l’occasione, parteciperà attraverso l’organizzazione di una serata congressuale e laboratoriale che intende concentrarsi sulle modalità di comunicazione e diffusione di immagini e informazioni riguardanti alcune aree italiane e del mondo da parte del turista o viaggiatore contemporaneo e dei secoli scorsi.

“Raccontiamo il Mondo, Geografie, Culture, Immagini” è il titolo della manifestazione che si terrà interamente presso le sale dell’IIS Ruffini di Imperia.

Conoscere l’Europa

“Conoscere l’Europa”, invece, è l’incontro ospite dell’evento all’IIS Ruffini ed è dedicato ai cittadini, agli studenti e alla formazione dei giornalisti proprio in occasione della notte della geografia. Un momento utile per comprendere il funzionamento delle istituzioni europee, soprattutto con l’avvicinarsi delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo di giugno. L’argomento era stato oggetto di una specifica formazione Erasmus+ organizzata nel 2022 dall’Ordine dei Giornalisti Liguria, alla quale le giornaliste Gaia Ammirati e Susanna Sforza avevano partecipato e di cui questo appuntamento rappresenta la restituzione sul territorio. Le relatrici saranno coadiuvate da alcuni studenti dell’Istituto.

La serata, come ogni “notte bianca” che si rispetti, sarà vivacizzata da intermezzi musicali a cura di docenti dello stesso istituto e prevede due momenti introduttivi: il primo, a cura di Lorenzo Bagnoli (docente di Geografia turistica dell’Università di Milano Bicocca), relativo alle rappresentazioni di città o paesi proposta dalle cartoline illustrate negli anni del Boom economico; il secondo, a cura di Giovanni Pazzano (cartografo), concernente la costruzione di mappe mentali sulla base delle percezioni del viaggiatore.

A seguire saranno realizzati dei laboratori linguistici (in inglese e tedesco) sul tema della letteratura di viaggio.

Concluderà la serata una cena tematica con piatti e vini delle aree geografiche oggetto delle relazioni.

Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Altro in NEWS & AGENDA

To Top