Connettiti con Noi

Smalto per unghie Zoya, un ben-essere di manicure

BELLEZZA & BENESSERE

Smalto per unghie Zoya, un ben-essere di manicure

Rivoluzione Zoya: smalto cruelty free e senza sostanze tossiche

ZP_Naturel 2 group spill_CMYK b

Finalmente “sulla piazza” uno smalto privo di componenti chimici aggressivi, a formulazione 5 free, ovvero senza toluene, formaldeide, resina di formaldeide, DBP, canfora, quest’ultima rimossa nel 2007, spesso causa di reazioni allergiche. L’epoca delle unghie alla Crudelia Demon sono finite perché, cosa molto importante, Zoya è anche cruelty free. Uno smalto rivoluzionario, dunque, che, grazie alle sue caratteristiche, può essere usato anche in gravidanza, momento delicato nella vita di una donna, in cui il corpo si trasforma e la cura della bellezza, a volte, passa in secondario piano (vuoi per scelta, vuoi per necessità, onde evitare prodotti contenenti sostanze nocive).

Decisamente rivoluzionaria anche la durata di Zoya. Pur essendo “classico”, lo smalto resiste fino a 12 giorni su mani e 4 settimane su piedi, senza l’utilizzo di gel o prodotti semipermanenti, grazie al Color Lock System, un sistema studiato appositamente per l’applicazione del prodotto. Inoltre, si può rimuovere tranquillamente a casa, non è necessario andare in istituto, come invece accade per uno smalto semipermanente. Io l’ho provato per voi, bellissimo, felicissima per tutte le caratteristiche che lo contraddistinguono, ma la durata è stata decisamente più ridotta rispetto a quanto prospettato dalla casa madre. Mi prometto di provarlo di nuovo.

Un colore fashion per ogni donna

ZP_ENTICE and IGNITE GROUP SHOT 2_CMYK fixb Zoya offre un’ampia gamma di colori moda, oltre 450, talmente belli da volerli collezionare tutti; una gamma che si arricchisce continuamente, grazie al lancio di collezioni stagionali e delle “Limited Edition”.  E, infine, a ogni colore Zoya corrisponde un nome di donna.

Art of BeautyCarina anche l’idea di Zoya di testare il colore on line direttamente sul sito dell’azienda: è sufficiente inserire la lunghezza delle unghie, il colore della pelle e verificare quale degli innumerevoli colori si addice di più alle proprie mani.

Art of Beauty, azienda proprietaria del marchio Zoya, fu fondata nel 1986 da Michael e Zoya Reyzis, una coppia con la visione di un futuro legato alla cura di unghie naturali, di mani e piedi, quando la ricostruzione artificiale delle stesse imperversava nei saloni americani. La linea di smalto prende, appunto, il nome dalla fondatrice dell’azienda, che, come donna, è particolarmente sensibile ai vari aspetti che coinvolgono la categoria: ecco il perché di un prodotto adatto anche alle future mamme. Un brand  ispirato a una filosofia di sicurezza assoluta per la salute delle consumatrici. Zoya fu il primo smalto americano a rivoluzionare il mercato, grazie alla sua formulazione priva di formaldeide, DBP e toluene, pur aderendo a canoni di durata.

Dalla nascita della manicure, intorno agli anni ’20 del Novecento, dove le unghie si coloravano praticamente con vernice per auto, a oggi  (soprattutto a un prodotto come Zoya, rispettoso di salute e animali), direi che di passi in avanti ne sono stati fatti.

Il video mostra, passo passo, una manicure a regola d’arte (in questo caso utilizzando i prodotti Zoya), indica anche come un centro estetico debba operare e i severi canoni di pulizia e di sterilizzazione utensili da rispettare. La crema mani Cuccio, un altro marchio del gruppo Art of Beauty, è in  linea con la filosofia dell’azienda: è quindi priva di sostanze tossiche e non testata su animali.


di Susanna Sforza

1381869_416560325133226_1887050277_ncon la consulenza del Centro TAO di Imperia

 

Continua a leggere
Commenta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più ricercati

category

To Top